Il termine armocromia è ultimamente di tendenza: si tratta di una materia di studio molto affascinate, che permette di capire quali sono i colori che ci donano maggiormente, non solo per quanto riguarda l’abbigliamento ma anche trucco e colorazione dei capelli. 

L’armocromia ha origini lontane, basti pensare che fu introdotta alla fine degli anni Trenta, con l’avvento del cinema a colori. Le costumiste di Hollywood iniziarono ad usare il colore come strumento di bellezza e fu la vera rivoluzione.

Primavera, estate, autunno, inverno 

Le quattro stagioni della armocromia fanno riferimento ai cambiamenti stagionali e con questi si adattano alle sfumature di ognuna di noi. 

Stagione Primavera

La stagione primavera ha delle caratteristiche cromatiche ben precise dal sottotono caldo,  intensità alta ed un valore chiaro. Nella palette troveremo sia i beige/albicocca che i blu ma sempre caldi e luminosi. 

Colori nemici: grigio e nero. 

A questa stagione appartengono le persone con pelle chiara o media con sottotono caldo e dai capelli rossi, che possono andare sul castano o sul biondo; gli occhi sono verdi, azzurri, nocciola o marroni chiaro. 

Stagione Estate

La stagione estate è caratterizzata  da tonalità e sfumature molto delicate, cipritate oppure madreperla.

Rientrano nell’estate le persone con carnagione chiara e luminosa, sottotono freddo, capelli biondi e occhi chiari. La palette di colori ideale per questa stagione è costituita da tinte chiare, fredde e satinate: l’azzurro in tutte le sue sfumature, blu, giallo, rosso fragola e ciliegia, grigio.

Stagione Autunno

L’ autunno è la stagione delle persone con un tono di pelle chiaro, medio o scuro, con un sottotono caldo e occhi castani, in tutte le declinazioni del colore. I colori ideali con cui accostare queste tinte sono scuri, caldi e morbidi: si tratta di sfumature quali arancione, rame, marrone, giallo, verde e avorio.

Stagione Inverno

La stagione inverno è la più diffusa, soprattutto in Italia. Questa stagione è caratterizzata da pelle olivastra, capelli molto scuri, gli occhi o molto scuri o molto chiari. Il tono di pelle può essere chiaro, medio o scuro e il sottotono freddo. I colori di riferimento sono freddi, scuri e brillanti, come bianco, nero, grigio, blu, verde, rosso, rosa, magenta, viola.